Guancetta di Maialino al Clinto. Ricetta e abbinamento

Published by: Marco Minotto – Category: Beer&Food – Day: 03 Settembre 2021

Difficoltà: Media Tempi di cottura, marinatura e preparazione 12h+12h+5h per riposo+30 minuti Dosi per:  4 persone
INGREDIENTI:
       
4 Guancette di maialino Olio EVO qb Burro 1 bicchiere di Clinto
1 Cucchiaio di farina OO 15g Sale grosso iodato 15g Zucchero di canna Pepe qb
       
Occorrente: 
Roner per cottura sousvide Sacchetti sottovuoto termoresistenti Macchina sottovuoto

Procedimento:

Incominciate col marinare le guancette imbustandole nel sacchetto sottovuoto cospargendole precedentemente con cura con il mix di sale e zucchero di canna, unite poi ne sacchetto una noce di burro, un cucchiaino di olio evo: mettete sottovuoto e fate marinare per 12 ore in frigo.

Trascorso il tempo necessario impostate il roner a 80 gradi per 12 ore e cominciate la cottura.

Passate le 12 ore abbattete con ghiaccio e fate riposare qualche ora in frigo.

Al momento del consumo, rigenerate sempre col roner alla stessa temperatura per 5 minuti. Aprite la busta, recuperate in una padella i succhi di cottura aggiungendo un’altra noce di burro e portando ad ebollizione: a questo punto aggiungete pure il clinto e andate a ridurre aggiungendo alla fine la farina, creerete cosi una bella salsina gustosa. Aggiungete in padella le guancette andandole rosolare con la salsina bollente.

Servite quindi in un bel piatto capiente con una bella nappata di salsa al clinto.

In abbinamento ho scelto un Italian Grape Ale, che prevede l’utilizzo di mosto d’uva, del birrificio trentino Bionoc’ di Mezzano di Primiero.

>>> BIRRA ABBINATA <<<

La Spiga, è un Italian Grape Ale chiara ad alta fermentazione, caratterizzata dal nostro mosto d’uva naturale che la rende potente, alcolica e saporita.

Le birre prodotte con mosto d’uva, sono tipicamente italiane e vogliono essere l’anello di congiunzione tra il mondo del vino e quello della birra.

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
 
TIPOLOGIA: Italian Grape Ale
PROVENIENZA: Italia – Bionoc’
FERMENTAZIONE: Alta
COLORE: Chiara
GRADO ALCOLICO: 6%vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8°C


L’autore:

Marco Minotto, Food & Craft beer lover, ex professional chef, appassionato di cucina e birra artigianale di qualità, collabora dal 2015 con Nonsolobirra realizzando ricette e organizzando serate a tema.


Sei un appassionato di Birra è Cucina? Collabora con noi!

Inviaci la tua ricetta

L'AUTORE

Marco Minotto

Marco Minotto, Food & Craft beer lover, ex professional chef, appassionato di cucina e birra artigianale di qualità, collabora dal 2015 con Nonsolobirra realizzando ricette e organizzando serate a tema.

All author posts