Costine di Maiale alla birra Liquidambra

Published by: Silvia Tamburini – Category: Beer&Food – Day: 10 Agosto 2021

Difficoltà: Facile Preparazione e Cottura: 5 + 180 minuti Dosi per:  4 persone
INGREDIENTI:
 
4 costine di maiale intere per un peso complessivo di circa 1 kg, opportunamente pulite
Una bottiglia da 33 centilitri di birra Liquidambra del Birrificio Garlatti Costa
Sale q.b.
 

Mai senza costine

Le costine di maiale molto spesso sono protagoniste delle grigliate nell’intendimento più tradizionale – la cui stagione si inaugura a Pasquetta e prosegue per tutta l’estate, tralasciando il fatto che per gli appassionati grigliatori potrebbe essere un non-stop della durata di 365 giorni, credete a me che ne ho uno in casa – oppure di quelle più attuali che risentono delle influenze delle terre d’oltreoceano in cui griglie e barbecue sono oggetti sacri e nelle quali si è sviluppata una vera e propria cultura declinatasi in numerosi stili e scuole.

A questo punto nasce spontanea una domanda: chi non possiede una griglia, un barbecue e uno spazio adeguato, deve rinunciare a succulente, pingui, gustose costine di maiale? Non se ne parla nemmeno: bastano un forno, la birra Liquidambra del Birrificio Garlatti Costa con i suoi aromi di frutta, malto e caramello e un po’ di tempo a disposizione.

PS: tra gli “ingredienti” necessari, non dimenticate la voglia di sporcarvi le dita perché le costine si mangiano con le mani.

Procedimento:

Scaldare il forno a 160°C in modalità statica.

Porre le costine in una pirofila le cui dimensioni consentano di mantenerle ravvicinate.

Versare la birra: il livello del liquido dovrà raggiungere metà della loro altezza.

Salare, infornare e cuocere per un’ora e mezza, dopodiché girare le costine e proseguire la cottura per un’altra ora e mezza. La carne sarà cotta a puntino quando si staccherà dall’osso senza alcuna difficoltà.

Estrarre dal forno, scolare e servire immediatamente.

>>> BIRRA ABBINATA <<<

 Liquidambra, Bière de Garde ambrata che stupisce per il suo raffinatissimo equilibrio.

Colore rame brillante con una schiuma persistente, fine, tinta nocciola.

Al naso si avvertono dolci note fruttate, caramellate e di malto ma già dal secondo sorso emerge un contrasto luppolato dal finale estremamente secco.

È paragonabile al rigenerante piacere di una nuotata in un mare calmo e pulito

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
 
TIPOLOGIA: Bière de Garde
PROVENIENZA: Italia – Garlatti Costa
FERMENTAZIONE: Alta
COLORE: Ramato
GRADO ALCOLICO: 7%vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 7-9°C


L’autore:

Ricetta di PAOLA “Slelly” UBERTI, fondatrice di Libricette.eu e del blog Slelly e di SlellyBooks.com pubblicata sul ricettario di Birre Prêt a Manger

Pubblicata su gentile concessione di dell’Associazione Le Donne della Birra, che ringraziamo

Scarica gratuitamente l’intero ricettario:

Birre Prêt a Manger

Sei un appassionato di Birra è Cucina? Collabora con noi!

Inviaci la tua ricetta

PUBBLICATO DA:

Silvia Tamburini

Collabora attivamente nel far crescere il portale seguendo e gestendo varie rubriche, tra qui: Beer & Food; Salute è Benessere....

All author posts