Stappata per voi: Botanic Vienna GG del birrificio Birra Monte Baldo

Oggi in degustazione mi ritrovo la “Botanic Vienna GG” prodotta da BIRRA MONTE BALDO, il nome GG sta per Genziana e Ginepro, le due spezie utilizzate dal birraio Mattia Maimeri per brassare questa birra.

Nel bicchiere si presenta colore ambrato carico, limpida, la schiuma colore crema forma un cappello persistente, compatto a grana fine.

Al naso note balsamiche, erbacee e speziate, in bocca l’ingresso risulta morbido, amaro (erbaceo), la base dolce apportata da l’utilizzo del malto Vienna viene mitigata e bilanciata dalla genziana e dal ginepro, corpo morbido, scorrevole, finale secco, corto e deciso con un taglio d’amaro concreto e persistente.  Retrogusto balsamico lungo e piacevole.

“Il gusto e i profumi del Monte Baldo racchiusi in una birra attraverso radici e bacche selezionate e raccolte”

Caratteristiche tecniche:

📄 Stile di appartenenza

Spice/Herb/Vegetable

🍺 Bicchiere consigliato

Calice a chiudere

🧴 Campione

Bottiglia 33 cl

🌿 Grado di amaro

🩸 Gradazione alcolica

5% vol

🌡 Temperatura di servizio

6/8° C

📑 Lotto di produzione

📅 Scadenza

10/2020

🔋 Fermentazione

Bassa

💰 Reperibilità e Costi

Campionatura Omaggio € 0 

Considerazioni finali:

Nel complesso una birra particolare, una bassa fermentazione pulita, morbida con un tocco di balsamico/speziato che ci sta tutto, l’impiego del ginepro e della genziana, apporta freschezza e amaro, andando ad ammorbidirle la dolcezza del Vienna, una birra da provare assolutamente.

Informazioni su Stefano Gasparini 605 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.