Stappata per voi: Canina del birrificio Monte Baldo

La birra in degustazione oggi, è la CANINA, la Berliner Weiss prodotta dal birrificio Veneto MONTE BALDO, che potrete conoscere meglio in questo articolo – Birra Monte Baldo -.

Veniamo alla birra, versata nel bicchiere si presenta con una veste giallo/arancio, “torbida”, la schiuma forma un cappello a grana fine con elevata persistenza colore bianco.

Al naso spiccano eleganti note fruttate dovute al impiego di bacche di rosa canina, e sentori aciduli “lattico”, in bocca ingresso acidulo, fresco dove ritrovo note fruttate intense molto eleganti che mi ricordano il lampone, corpo snello, leggero, scende che è un piacere, il finale acidulo con leggera astringenza e di stampo fruttato.

Retrogusto lungo dove sono ancora le note acidule e fruttate a delimitare il confine di questa fresca e appagante beva.

Caratteristiche tecniche:

📄 Stile di appartenenza

Berliner Weiss

🍺 Bicchiere consigliato

Calice a chiudere

🧴 Campione

Bottiglia 33 cl

🌿 Grado di amaro

🩸 Gradazione alcolica

3.8% vol

🌡 Temperatura di servizio

4/6° C

📑 Lotto di produzione

📅 Scadenza

🔋 Fermentazione

Alta

💰 Reperibilità e Costi

Campionatura Omaggio € 0 

Considerazioni finali:

Nel complesso, una meravigliosa Berliner. Birra con un leggero tocco di acidità lattica, che la rende fresca, ammorbidita con bacche di Rosa Canina che aggiungono note fruttate che personalmente mi ricordano il lampone, beva “facile” ma non banale.

Informazioni su Stefano Gasparini 644 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.