Ritenzione della schiuma


DESCRITTORI:

  • Schiuma non compatta, poco persistente, grossolana

DIFETTO: 

  • Dipende dallo stile

QUANDO E’ APPROPRIATO:

  • Generalmente è richiesto un buon cappello di schiuma
  • Alcuni stili (es. ale inglesi) possono avere una schiuma poco persistente

CAUSE:

  • La schiuma si forma grazie all’interazione tra le proteine dei malti e i tannini del luppolo
  • Deposito di sapone sui bicchieri può rendere la schiuma poco persistente
  • Bollitura troppo vigorosa (degradazione estrema delle proteine), ossigenazione del mosto prolungata, eccessiva produzione di schiuma durante la fermentazione

RIMEDI:

  • Utilizzo di cereali ricchi di proteine (grano, cereali non maltati come i fiocchi d’orzo)
  • Adeguato risciacquo dei bicchieri
  • Cura dei processi produttivi


PUBBLICATO DA

Redazione

Nonsolobirra è un portale che si occupa di informazione e cultura birraria, nato nell'autunno del 2008 da un idea di Stefano “collezionista e amante di tutto ciò che è birra”.

All author posts

ARTICOLI CORRELATI