Stappata per voi: Freya del birrificio Acelum

Vista: Colore giallo paglierino, schiuma bianca fitta abbondante con media persistenza.

Olfatto: Al naso si avvertono note fruttate e floreali, miele e crosta di pane.

Gusto: In bocca si conferma una birra leggera, note fruttate e floreali inoltre un raffinato mix di luppoli che la caratterizzano e la rendono unica, donandole una amaro non invasivo ma persistente, la carbonatazione e media, finale corto e leggero.

Abbinamenti: La Freya si presta ad abbinamenti con primi di pesce, crostacei e formaggi freschi.

Secondo noi: La Freya è una Belgian, ben strutturata si presta a essere degustata in qualsiasi situazione la dolcezza del malto e ben equilibrata dal luppolo che lascia in bocca un amaro intenso e persistente. L’alcolicità moderata e l’armonia dei profumi rende al massimo dopo che la birra si è leggermente riscaldata, nel complesso è un prodotto che sa regalare buone impressioni e piacevoli emozioni, birra di facile beva.

Dati tecnici:

Nome: Freya – Produttore: Acelum (IT)

Stile: Belgian Pale Ale

Lotto e Scadenza: non disponibili– Campione: Bottiglia 50cl

Grado Alcolico: 4.5%vol – Fermentazione: Alta

Note: Campionatura omaggio

ADVERTISING

BEER my LOVER
Informazioni su Stefano Gasparini 648 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.