Intervista in 10 domande al birrificio Curtense

Published by: Redazione – Category: Interviste – Day: 23 Novembre 2022

1- Chi sei/siete?

Siamo  Cristian e Matteo soci e fondatori del birrificio Curtense , –sito web– dalla nostra amicizia siamo poi diventati soci .

2- Come nasce la passione per la birra?

La passione nasce ovviamente dalle tante birre bevute e dalla ricerca di un prodotto di ottima qualità e quindi un giorno abbiamo deciso di provarci anche noi .

3- Quando hai aperto il tuo birrificio?

Il birrificio ha aperto 11 anni fa nel 2011 infatti l’anno scorso abbiamo festeggiato i 10 anni di attività.

4- Quanto produci ?

340.000 litri

Cristian e Matteo

5- Le tue tipologie di birre ?

Le tipologie di birre che produciamo sono svariate, sia ad alta e bassa fermentazione abbiamo fatto anche delle sperimentazioni con belle birre in barrique con l’aggiunta di lievito selvatici principalmente produciamo la ipa, la rossa , la nera , la blanche, abbiamo prodotto anche una bitter con l’aggiunta di artimesia che la produciamo in collaborazione con un locale di Brescia che si chiama La riserva del Grande .

6- Ce una birra dove usi ingredienti bresciani?

Si usiamo prodotti del territorio bresciano su alcune tipologie di birre , specialmente sulla KM0 una birra a bassa fermentazione da 6,7% (in passato era anche da 8%), infatti adesso la rifacciamo da 8% gradi con l’aggiunta di miele ( come era in origine)bresciano  il Sampì.Con molto birre cerchiamo di usare prodotti del territorio , come per esempio la iga che facciamo tutto l’anno dove usiamo mosto d’uva bresciano e l’aggiunta di mosaico che ricorda un po’ lo Chardonnay la birra alla castagna ( raccolte sul territorio), abbiamo fatto una birra con i mirtilli anche quelli raccolti nel bresciano con un’associazione. Diciamo che quando capita l’occasione cogliamo la palla al balzo per fare birre con prodotti del territorio.

7- Cosa ne pensi del movimento brassicolo bresciano?

Il movimento brassicolo bresciano è stato in forte crescita, ed è cresciuto molto dagli inizi per fortuna , abbiamo sempre avuto ottimi rapporti con quasi tutti i birrifici bresciani e c’è ancora un bel movimento . Adesso la crescita si è un po’ rallentata dovuto alle vicissitudini di questi due anni con il covid prima e ora con le materie prima , un po’ hanno rallentato ma non spaventano anzi il movimento bresciano ha fatto passi da gigante negli ultimi anni .

8- Mai pensato chi me l’ha fatto fare ?

Si l’abbiamo pensato ancora ma chi me l’ha fatto fare ma sai alla fine quando ti trovi davanti ad una birra e al punto dove siamo arrivati adesso siamo soddisfatti. L’inizio è stato difficile sia economicamente , che con orari massacranti dovevi fare mille cose tutte da soli ma adesso le soddisfazioni sono arrivate.

9- Progetti per il futuro ?

Stiamo cercando un capannone nuovo per fare un nuovo passettino avanti, per lavorare meglio, investire in attrezzature e tecnologie per far crescere il birrificio e il prodotto.

10- Cosa ne pensi di Brixia beer ?

Penso che Brixia beer sia un ottimo modo per fare conoscere la birra bresciana, anche hai bresciani perché ancora molti non la conoscono e per farla conoscere anche fuori provincia. È stato anche molto d’aiuto quando sono stati fatti degli eventi in passato.

Intervista curata da Stefano Chiari, che ringraziamo

Stefano Chiari

L’influencer birraio top Made in Brescia, creatore del progetto Brixia Beer, beer taster e organizzatore di eventi.

All author posts