Prodotta da:

Dopo aver degustato la Happydays di produzione ACME, che potete leggere in questo <post>, oggi vi voglio raccontare della KRUDELIA, una weizen che vede l’impiego anche della segale (Roggenbier)

Versata nel bicchiere si presenta con una veste dorata, leggermente velata, la schiuma bianca a grana media forma un cappello compatto e persistente.

Al naso si esprime con note fruttate (banana), speziate ( chiodo di garofano e un leggero sentore di pepe nero), in bocca l’ingresso vivace e leggermente acidulo mette in mostra una buona base maltata ( crosta di pane ), che fa da apri pista a note fruttate e speziate, corpo medio dove denoto una lieve ruvidità, finale lungo a carattere fruttato.

Nel complesso la Krudelia è una birra piacevole, fresca e dissetante che trova un buon equilibrio tra le componenti che esprime.

Caratteristiche della birra degustata:

Weizenglas 33 Cl 18 IBU 6/8°C 5.5%vol
Weizen di Segale 63/19 10/20 Alta Campionatura omaggio