Fonduta di gorgonzola piccante alla birra Triple Hop

Published bySilvia Tamburini          Category: Beer&Food          Day: 20 Ottobre 2020          Source: Ricettario Maltus Faber

INGREDIENTI

  • 160 grammi di gorgonzola piccante, asciutto
  • 280 millilitri di latte intero fresco
  • 40 grammi di amido di mais
  • 500 millilitri di birra Triple Hop del birrificio artigianale Maltus Faber
  • Pane tostato per accompagnare
  • Miele millefiori q.b.

PROCEDIMENTO:

Riduco il gorgonzola a pezzi piuttosto piccoli che poi sistemo in un pentolino d’acciaio dal fondo spesso.

Verso il latte e cuocio a fiamma dolce mescolando con una frusta

a mano fino a quando il formaggio è completamente sciolto.

Stempero l’amido di mais con la birra all’interno di una ciotola, dopodiché unisco la preparazione alla fonduta, avendo cura di versarla a filo e di continuare a mescolare.

Aumento il calore, porto a lieve bollore e cuocio per un minuto: la fonduta deve addensarsi e velare il dorso di un cucchiaio di metallo.

Prima di servirla accompagnandola con fette di pane tostato, irroro la preparazione con un po’ di miele.

Difficoltà: Facile Preparazione: 10 min Cottura: 11 min Dosi per: 4 persone

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

Questo è un piatto perfetto per celebrare quelle domeniche d’inverno nelle quali, al risveglio sotto coperte o piumoni, i programmi fatti il giorno precedente si infrangono contro il piacere di restare a casa, rannicchiarsi e pensare a una cena speciale.

Il freddo è un anziano del villaggio che raduna accanto a sé coloro che, seppur adulti, non hanno paura di sgranare ancora gli occhi davanti a racconti stupefacenti, di rabbrividire immaginando foreste buie e di sentire il bisogno di essere protetti. Insomma: quanti di noi hanno ancora bisogno di calore e coccole?

In forma commestibile e in versione “adulta”, entrambi si trovano in questa fonduta calda, rassicurante e deliziosa. Una fonduta dal linguaggio schietto, parlato dal gorgonzola piccante e dalla birra Triple Hop del birrificio artigianale Maltus Faber che, associata al formaggio grasso, rivela tutta la sua freschezza portando equilibrio e armonia.

Ora non resta che girarsi sotto il piumone e poltrire ancora un po’, vedendo, attraverso le palpebre che si richiudono, la neve che fuori inizia a cadere.

Ricetta di PAOLA “Slelly” UBERTI, fondatrice di Libricette.eu e del blog Slelly e di SlellyBooks.com  pubblicata sul ricettario di Maltus Faber.

Pubblicata su gentile concessione di Massimo Versaci, che ringraziamo

 

AUTHOR PROFILE

Silvia Tamburini

Collabora attivamente nel far crescere il portale seguendo e gestendo varie rubriche, tra qui: Beer & Food; Salute è Benessere....

All author posts