Stappata per voi: Molotov, del birrificio Meraki

In un articolo precedente, vi ho presentato il birrificio MERAKI <leggi>, oggi vi voglio raccontare della degustazione della Imperial Stout MOLOTOV.

Nel bicchiere si presenta con una veste impenetrabile colore nero, la schiuma copiosa, persistente forma un cappello colore bruno, all’olfatto aromi caldi di cacao, caffè e vaniglia, con una traccia etilica che mi fa capire che con la Molotov non scherza.

In bocca entra potente, la base maltata offre note di caramello, crosta di pane (bruciacchiato), frutta secca e tostato (caffè, cacao, cioccolato fondente ) note che aprono la strada a sentori di frutta sotto spirito e richiami terrosi, corpo medio/alto, cremoso che lascia spazio a un calore etilico che riscalda palato e la gola, finale spinto, potente, caldo dove l’alcol detta legge.

Considerazioni finali:

Nel complesso una birra potente, concreta che regala piacevoli e calde suggestioni, olfatto complesso, in bevuta ti presenta in tutta la sua onestà i 9° alcol presenti, bevuta morbida e vellutata, alcol spinto senza però risultare pungente e sgraziato.

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
 
TIPOLOGIA: Imperial Stout
PROVENIENZA: Italia
PRODUTTORE: Meraki
FERMENTAZIONE: Alta
GRADO ALCOLICO: 9%vol
GRADO D’AMARO: N.d.
BICCHIERE: Pinta
CAMPIONE: Bottiglia 33cl
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 10-12°C
LOTTO: 200721
SCADENZA: 20-07-2021
REPERITO: Campionatura omaggio

 

INFORMAZIONI PRODUTTORE

Birrificio Meraki

Via Foresto 87

31058 Susegnana (TV)

Erika 347 090 4834

Alberto 349 350 8208

Web: www.birrameraki.it

 

Informazioni su Stefano Gasparini 640 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.