Stappata per voi: Anastasia del birrificio Bad Guy Brewery

Anastasia la APA del Beer Firm Bad Guy del amico Nino Parnisari, si presenta colore ambrato, limpida la schiuma copiosa forma un bel cappello con buona persistenza colore bianco.

Al naso spiccano note agrumate (pompelmo), un leggero sentore erbaceo e resinoso, e una leggera nota mielosa.

Abbocco deciso dove riscontro subito note di malto caramello, leggermente dolciastra, corpo rotondo (bella morbida), la carbonatazione e medio alta mentre nel finale emerge un gradevole amaro con buona persistenza che facilità il secondo sorso.

Secondo me la Anastasia è un Apa ruffiana, al naso esprime ottime fragranze “che ammagliano come una bella donna”, in bocca secca e decisa, apre leggermente dolciastra per chiudere con un elegante amaro che bilancia il tutto nel complesso è una birra pulita decisamente di buona beva.

Dati tecnici:

Nome: Anastasia – Produttore: Bad Guy Brewery (IT)

Stile: American Pale Ale

Lotto: 3414 – Scadenza: 30/10/14 – Campione: Bottiglia 0.33cl

Grado Alcolico: 6%vol – Fermentazione: Alta

Note: Campionatura omaggio

Informazioni su Stefano Gasparini 640 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.