In questa occasione, mi trovo al BIRRONE, è ho la possibilità di degustare la FIKI FIKI, trattasi di una fermentazione spontanea con Fico d’India “10%” su base Bock (Punto G).

Dall’estro e dalla creatività del birraio Simone e nata questa spontanea, che nel bicchiere si presenta colore rosso scuro velato, con un cappello di schiuma a grana mista colore beige con poca persistenza, al naso le note acidule pungenti “come piace a me!” e fruttate la fanno da padrone.

L’attacco acidulo con prevalenza dolciastra lascia spazio a note fruttate molto eleganti che apportano freschezza alla beva, corpo pieno, ruvido, grezzo ma allo stesso tempo intrigante e appagante, nel finale prettamente acidulo, oltre a una leggera astringenza avverto note fruttate, legno e un lieve sentore maltato,  nel complesso questa Fiki Fiki, è una spontanea ben realizzata, la parte acidula importane non è estrema, la freschezza derivata dall’impiego del Fico d’India favorisce la beva, facilitando la seconda rapida sorsata.