Stappata per voi: Duse del birrificio Acelum

Vista: Colore ambrato con sfumature violacee, schiuma fine e abbondante con media persistenza.

Olfatto: Al naso si avvertono note agrumate di pompelmo, arancia amara e toni caldi e fruttati di ciliegie mature.

Gusto: In bocca si conferma una birra in stile, carbonatazione bassa, corpo medio con sentori di malto dolciastro, che lascia il posto successivamente in maniera del tutto naturale a un amaro accattivante, finale coinvolgente e intenso con ottima persistenza.

Abbinamenti: La Duse si presta ad abbinamenti con primi piatti di verdure, carni grasse come stinco di maiale e formaggi stagionati.

Secondo noi La Duse è una APA che non delude e che sa regalare forti sensazioni, pur essendo una birra caratterizzata da un generosa luppolatura. L’amaro, infatti, si percepisce nel finale e non copre la leggera dolcezza del malto. Nel complesso, la Duse è una birra che si presta tranquillamente a essere bevuta con buona facilità e ampia soddisfazione, regalando piacevoli emozioni.

Dati tecnici:

Nome: Duse – Produttore: Acelum (IT)

Stile: American Pale Ale

Lotto e Scadenza: non disponibili – Campione: Bottiglia 50cl

Grado Alcolico: 6.5%vol – Fermentazione: Alta

Note: Campionatura omaggio

Informazioni su Stefano Gasparini 566 Articoli
Da sempre appassionato di tutto ciò che è BIRRA, “artigianale Italiana”, dal 2008 concretizza la sua passione con la messa on-line di NONSOLOBIRRA.NET, portale ideato per far conoscere a tutti questo fantastico Mondo, Stefano, segue e cura le recensioni, degustazioni e le relazioni con il pubblico e con i vari produttori. Collaboratore alla Guida ai Locali Birrai MOBI, e Ex Presidente della Confraternita della Birra Artigianale, fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers, e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011