Stappata per voi: Abbadia Chiara del birrificio Il Mastio

Vista: Si presenta colore ambrato carico leggermente torbida, schiuma compatta colore bianco con buona persistenza.

Olfatto: Al naso lievi note spaziate “anice stellato”, sentori floreali.

Gusto: In bocca buon attacco sentori di liquirizia note floreali, ritorna al palato l’anice stellato che “rinfresca” la bocca, corpo pieno carbonatazione media finale leggermente amaro con buona persistenza.

Abbinamenti: Si accosta bene a melone e prosciutto dolce di Parma, crostacei in cruditè avvicinati da spuma di maionese, pasta fresca con condimenti poco articolati, pollo alle mandorle o carne di manzo “Kobe”, formaggi dolci, per dessert frutta esotica

Secondo noi: La Abbadia Chiara è una birra misteriosa ben articolata, complessa ma allo stesso tempo semplice, ci colpisce la freschezza che l’anice stellato dona, al naso si esprime con profumi freschi e floreali che invitano subito al primo sorso, in bocca si sente piena fresca e mai stucchevole, secondo noi la Abbadia Chiara può essere considerata il cavallo di battaglia del birrificio, di tutte la gamma l’Abbadia Chiara è la nostra preferita.

Dati tecnici:

Nome: Abbadia Chiara – Produttore: Il Mastio (IT)

Stile: Ale Belghe e Francesi

Lotto: 161219 – Scadenza: 11/05/2013 – Campione: Bottiglia 0.75cl

Grado Alcolico: 7.8%vol – Fermentazione: Alta

Note: Campionatura omaggio

Informazioni su Stefano Gasparini 566 Articoli
Da sempre appassionato di tutto ciò che è BIRRA, “artigianale Italiana”, dal 2008 concretizza la sua passione con la messa on-line di NONSOLOBIRRA.NET, portale ideato per far conoscere a tutti questo fantastico Mondo, Stefano, segue e cura le recensioni, degustazioni e le relazioni con il pubblico e con i vari produttori. Collaboratore alla Guida ai Locali Birrai MOBI, e Ex Presidente della Confraternita della Birra Artigianale, fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers, e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011