Oggi vi voglio raccontare della EGOCENTRIQUE VOL.2, la Belgian Quadrupel firmata EXTRAOMNES alias Luigi “Schigi” D’Amelio.

Versata nel bicchiere si presenta colore tonaca di frate con riflessi rubino, la schiuma bianca forma un cappello a grana mista colore bianco con media persistenza, al naso si esprime in tutta la sua potenza, dove si avvertono note di nocciola, mandorla, miele, vaniglia, legno e un leggero sentore affumicato/erbaceo.

In bocca questa quadrupel che di base e la “ Chien Andalou con infusione di tè affumicato Lapsang Souchong e affinata poi in botte” entra potente, esplosiva, dove si ripresentano tutti i profumi avvertiti all’olfatto, a completare questo assieme di gusti leggere note legnose e etiliche che riscaldano il palato, il finale a carattere dolciastro viene mitigato da un amaro lungo e gradevole.

Nel complesso la Egocentrique vol.2 è una birra importante, potente, calda che si lascia sorseggiare magari accompagnata a un buon sigaro, o a un pezzo di cioccolato fondente, la classica birra DA DIVANO, per citare una nota frase del nostro Schigi.

Ringrazio l’amico Davide Crudo per avermela fatta assaggiare.

Egocentrique Vol.2 11.1%vol

AUTHOR PROFILE

Stefano Gasparini

Da sempre appassionato di tutto ciò che è BIRRA, “intesa come artigianale Italiana”, dal 2008 concretizza la sua passione con la messa on-line di NONSOLOBIRRA.NET, portale ideato per far conoscere a tutti questo fantastico Mondo, Stefano in primis, segue e cura le recensioni, degustazioni e le relazioni con il pubblico e con i vari produttori. Collaboratore alla Guida ai Locali Birrai MOBI, e Ex Presidente della Confraternita della Birra Artigianale, fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers.

All author posts