Dopo la degustazione della Sambuco e della Bitter del birrificio Birra di Fiemme, Roberto mi propone KERIBE, MEMORY e BLACK IN BLACK del beer firm mantovano DEVI 15,  di IVAN BORGHETTI, iniziamo la nostra degustazione con KERIBE, una keller rice beer che fa parte del progetto MANTUA RICE BEER che precedentemente vi avevo fatto conoscere in questo post: — leggi – versata la Keribe si presenta colore oro carico, schiuma bianca candida a grana fina con ottima persistenza, al naso note erbacee, fruttate, in bocca apre maltata con leggere note di miele, sentori erbacei e fruttati, corpo medio molto scorrevole che conduce a una chiusura dove le note di cereale e mielose  predominano su una luppolatura leggera, nel complesso birra ben bilanciata, fresca e scorrevole, l’utilizzo del riso non fortunatamente a mio avvivo non predomina.

Keribe - 4.8%vol - 27/12/2018
Memory - 5%vol - L1487 - 12/2018

Prossima birra degustata; MEMORY un amber ale dal colore ramato carico con schiuma beige a grana media come pure la persistenza, al naso note maltate (caramello e biscotto), in bocca apre con note maltate dove si ritrova il caramello e il biscotto, corpo scorrevole, snello, finale dolciastro con una leggere amaricatura che va a bilanciare le note maltate che ci accompagnano fin dal primo sorso.

Black in Black - 7%vol - 029 - 09/2019

Ultimo assaggio firmato DEVI 15 è la brown porter BLACK IN BLACK, versata si presenta colore mogano, schiuma colore beige a grana fine con buona persistenza, al naso note di caffè, in bocca apre con note di caffè e cioccolato, corpo rotondo equilibrato, caldo, l’alcolicità e ben nascosta, finale a tono maltato dove si ripresentano le note precedentemente avvertite in bocca, completate da una leggera amaricatura a bilanciare.

Nel complesso tre buone birre, appaganti ed equilibrate.

Ringrazio ancora Roberto per il gentile invito, presto la nostra terza parte della serata dedicata alla degustazione di alcune birre del birrificio emiliano BIREN.