Assaggi: Locotender by Lucky Brews

Published by: Stefano Gasparini – Category: Degustazione Offsite – Day: 07 Febbraio 2021


Oggi vi voglio raccontare delle LOCOTENDER l’ultima One Shot firmata Lucky Brews.

Finalmente dopo in periodo di reclusione, mi trovo a Sarcedo presso la Birreria Italiana 78, ospite di Luca Grumi, dove mi attende in tutta la sua maestosità la Locotender, lo stile non è ben definito, la possiamo classificare come una via di mezzo tra una Russian Imperial Stout e una Pastry Stout, in quanto è stato aggiunto cacao amaro, oltre a fave di cacao, nocciole Igp del Piemonte e lattosio.

Nel bicchiere si presenta con una veste nera, impenetrabile, la schiuma grossolana non abbondante e di colore beige, al naso emergono note di cacao, cioccolato fondente, ciliegie sotto spirito e frutta secca (nocciole).

In bocca da però il meglio di sè, ingresso morbido dove le note di cacao, cioccolato, frutta secca si fanno strada accompagnando tutta la bevuta, corpo pieno e avvolgente, ma allo stesso tempo scorrevole, la chiusura lunga regala una nota terrosa importante che lascia spazio a un calore etilico gradevole.

Nel complesso la Locotender è una birra molto interessante, al naso coerente con quanto dichiarato dal produttore ( Imperial Chocolate Stout ), in bocca morbida, vellutata e potente, la potenza alcolica (10.5°alc) esce fortunatamente solo dopo il primo bicchiere.

L’etichetta è una piccola chicca che i ragazzi del Lucky ( Samuele, Davide e Massimo ) hanno voluto regalare a tutti noi, illustrata da Juta Studio in stereoscopia, rappresenta il treno di uno dei primi film della storia: L’Arrivée d’un train à La Ciotat dei fratelli Lumière.

Secondo la leggenda alcuni spettatori scapparono durante la proiezione per paura di essere travolti.

Consigliata la vista dell’etichetta con occhiale 3D (in dotazione) durante tutta la bevuta di Locotender (ma soprattutto dopo).

Adesso dirvi che dopo la bevuta, guardando l’etichetta sembri che il treno mi stia travolgendo non ve lo posso confermare, vi posso però consigliare di acquistare la Locotender, berla magari seduti su un comodo divano, indossare gli occhiali e lasciarvi trasportare in questo magico Mondo.

L'AUTORE

Stefano Gasparini

Da sempre appassionato di tutto ciò che è BIRRA, “intesa come artigianale Italiana”, dal 2008 concretizza la sua passione con la messa on-line di NONSOLOBIRRA.NET, portale ideato per far conoscere a tutti questo fantastico Mondo, Stefano in primis, segue e cura le recensioni, degustazioni e le relazioni con il pubblico e con i vari produttori. Collaboratore alla Guida ai Locali Birrai MOBI, e Ex Presidente della Confraternita della Birra Artigianale, fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers.

All author posts