Stappata per voi: Hubble del birrificio Sothis

Oggi mi trovo a degustare la Hubble, birra nata dalla passione per la mitologia egizia, per l’astronomia, e – naturalmente – per la birra, che messe assieme possono fare un birrificio. Alessandro Dichiara insieme alla moglie Vania, nel 2018 aprono a Morrovalle (Macerata) il birrificio Sothis. Il nome è infatti quello della divinità egizia identificata con la stella Sirio; e tutte le birre sono state battezzate in maniera riconducibile alla mitologia egizia, oppure all’astronomia.

Dopo questa breve spiegazione vi voglio parlare della Hubble una Berliner Weiss di 3.8°alc, nel bicchiere si veste di un colore giallo paglierino con una leggera velatura, la schiuma bianca a grana fine forma un cappello compatto mediamente persistente.

Al naso note si avvertono note agrumate, citriche e speziate, l’ingresso in bocca vivace note di panificato crudo aprono la strada a sentori agrumati, citrici, balsamici e speziati, corpo scorrevole, finale secco con un onesta acidità e balsamicità rinfrescante.

Considerazioni finali:

Birra nel complesso morbida, con la giusta dose di acidità, al naso molto interessante, in bocca scorrevole e fresca, la nota di panificato crudo ben si sposa con i sentori citrici, balsamici e spaziati, pulendo la bocca e rinvitando al successivo sorso, una Berliner onesta e concreta.

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
 
TIPOLOGIA: Berliner Weiss
PROVENIENZA: Italia
PRODUTTORE: Sothis
FERMENTAZIONE: Alta
GRADO ALCOLICO: 3.8%vol
GRADO D’AMARO: N.d.
BICCHIERE: Coppa
CAMPIONE: Bottiglia 33cl
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 6-8°C
LOTTO: 301
SCADENZA: 10-2021
REPERITO: Campionatura omaggio

 

INFORMAZIONI PRODUTTORE

Birrificio Sothis

Via Canaletto, 32

62010 Morovalle (MC)

T. 0733 1898228

info@sothisbirrificioartigianale.it

 

Informazioni su Redazione 1055 Articoli
Nonsolobirra è un portale che si occupa di informazione e cultura birraria, nato nell'autunno del 2008 per Ascoltare e parlare di Birra Artigianale