Il birrificio Ofelia presenta una curiosa novità per questo inizio 2019:

Acidissimo me, birra acida con lievito madre aggiunto al mosto della Glu, complessa ma leggiadra allo stesso tempo, ottenuta dalla fermentazione con lievito madre e maturata per 6 mesi in acciaio.

Abbiamo voluto realizzare una birra sperimentale utilizzando un lievito da panificazione in collaborazione con Il produttore di panificati senza glutine “Mamma Catena”, di Sovizzo (VI). Il lievito madre è composto da grano saraceno, amido di riso e amido di mais.

Il progetto acidissimo me vuole ripetersi e rinnovarsi continuamente, sperimentando l’aggiunta del lievito madre anche ad altri mosti di birra.

Tenore alcolico: 5.2%

Note descrittive: Il colore, giallo dorato, l’aspetto lievemente velato e la schiuma, a grana fine, compatta e moderatamente persistente non svelano nulla di questa birra. L’olfatto, dominato da sentori fruttati complessi, con frutto della passione e polpa di albicocca, ma anche buccia di limone e leggere note di cereali, inizia a raccontare un po’ di questa birra, così particolare. Il passaggio in bocca è veloce quanto appagante, con un corpo esile, sottolineato da una lieve acidità – lattica e citrica -, per aprire a un finale secco e bilanciato sull’amaro e poi a un retrogusto che ritorna su frutti rossi e frutto della passione e ancora a crosta di pane.

La particolarità è che la fermentazione è avvenuta grazie al lievito madre e non a un lievito selezionato per la birra. Con l’attesa e il rispetto del corso naturale – e i tempi sono stati decisamente lunghi, ma rispettati – il lievito madre ha compiuto il suo dovere e ha trasformato il mosto in una birra intrigante, fresca e davvero interessante.

 

info: http://www.birraofelia.it/shop/birre/acidissimo-me/