Il nuovo locale milanese dedicato alla pizza artigianale ospiterà al suo interno un corner della beer firm danese, ritenuta tra i pionieri della birra artigianale di qualità in tutto il mondo.

Il 12 febbraio l’inaugurazione in Corso Porta Ticinese 1.

Dopo i successi ottenuti nel 2019 con l’apertura di due nuovi locali e la riconferma di Berberè tra le pizzerie più innovative e all’avanguardia in Italia (3 spicchi del Gambero Rosso, miglior pizzeria bio d’Italia ai Pizza Awards) e nel mondo (14a posizione nella classifica Top50Pizza), il 2020 si apre con un’importante notizia per il brand di pizzerie creato dai fratelli Aloe nel 2010. Mercoledì 12 febbraio inaugurerà a Milano, in Corso di Porta Ticinese 1, la quarta pizzeria Berberè in città. La novità sarà la presenza all’interno del locale del primo Mikkeller Bar in Italia.

Mikkeller, Brew Firm fondata nel 2006 a Copenhagen da Mikkel Borg Bjergsø, si è fatta ben presto conoscere fuori dei confini danesi per il suo approccio innovativo alla produzione birraria, grazie alla collaborazione con alcuni fra i birrifici più creativi al mondo, ed una comunicazione immediata ed efficace.

Mikkeller ha contribuito così a riscrivere la storia della birra artigianale contemporanea come Berberè ha fatto con la pizza in Italia.

Berberè e Mikkeller sono una combo perfetta, pronta a creare nel cuore di Milano una atmosfera unica in Italia. All’interno del nuovo locale saranno disponibili 10 birre alla spina e una selezione di birre in bottiglia e lattina, perfette per accompagnare le pizze con lievito madre realizzate artigianalmente dai pizzaioli dell’insegna o per essere bevute da sole.