Stappata per voi: Mundaj del birrificio Jeb

La birra stappata e degustata per voi oggi è la MUNDAJ del birrificio biellese JEB, versata nel bicchiere si presenta colore ambrato con riflessi aranciati, la schiuma colore avorio forma un cappello molto persistente a grana fine.

Al naso avverto note di cereale, un leggero affumicato e un lieve sentore fruttato, in bocca l’attacco risulta vivace con note maltate, caramello, biscotto e crosta di pane completate da una leggera sfumatura fruttata, corpo morbido e scorrevole con predominanza maltata, dove a emergere e il gusto unico conferito dall’impiego delle castagne (caldarroste), il finale risulta secco, e si esprime regalando note affumicate, biscottate che persistono.

Nel complesso una buona interpretazione, birra beverina, concreta, la predominanza pende a favore del malto, il luppolo la fa da contorno senza invadere o coprire i sapori delle caldarroste, nel finale note biscottate, affumicate molto gradevoli.

Caratteristiche della birra degustata:

Calice a Tulipano 50 Cl N.d 7/9°C 5.4%vol
Roasted Chestnuts Ale 608 08/19 Alta Campionatura Omaggio

 

Informazioni su Stefano Gasparini 640 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.