Stappata per voi: Bock del birrificio 5+

La birra in degustazione oggi, è la BOCK del birrificio trentino 5+, che vi avevo precedentemente presentato in questo post < Acqua, malto, luppolo, lievito e passione >. Trattasi della prima referenza prodotta dal birraio Federico Pedrolli in bassa fermentazione.

Versata nel bicchiere si presenta con una veste colore rosso limpido, la schiuma forma un cappello cremoso a grana fine colore beige con buona persistenza

Al naso si esprime regalando intense note di cereali ( caramello, biscotto ) a margine sentori di frutta matura e note di miele.

Ingresso morbido dove emergono principalmente le note di caramello, biscotto, crosta di pane, la bevuta morbida tendente al dolce, offre richiami di frutta matura “prugna” e richiami mielosi, corpo medio, come media risulta la carbonazione, finale asciutto a tendenza dolce ma non stucchevole, dove le note apportate dai malti prevalgono senza mai risultare pesanti, la parte amaricata a margine c’è e bilancia l’intera bevuta.

Retrogusto intenso, lungo a tendenza maltata ( caramello e biscotto ), completato da sensazioni che ricordano la frutta matura.

Caratteristiche tecniche:

📄 Stile di appartenenza

Bock

🍺 Bicchiere consigliato

Boccale tedesco

🧴 Campione

Bottiglia 33 cl

🌿 Grado di amaro

🩸 Gradazione alcolica

6,2% vol

🌡 Temperatura di servizio

6/8° C

📑 Lotto di produzione

03-20

📅 Scadenza

05-21

🔋 Fermentazione

Bassa

💰 Reperibilità e Costi

Campionatura Omaggio € 0 

Considerazioni finali:

Nel complesso una bock morbida, ben realizzata, buono l’equilibrio, buona la bevuta, calda ma allo stesso tempo fresca e pericolosamente beverina, la parte alcolica fa capolino solo nel finale, ricordandoti cosa stai bevendo.

ADVERTISING

BEER my LOVER
Informazioni su Stefano Gasparini 645 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.