L’edizione 2019 ha visto la partecipazione di 2.483 birre provenienti da 47 paesi, il record di partecipanti è stato nuovamente superato. Si tratta di un aumento del 6% rispetto all’anno precedente.

Le birre vincitrici, provenienti da 23 paesi, sono state premiate con oro, argento e bronzo durante la cerimonia di premiazione alla fiera BrauBeviale di Norimberga, andiamo a conoscere quali birre e quali birrifici Italiani sono saliti sul podio di questo importante concorso:

  • Birra dell’Eremo con Selva (oro nella categoria Fruit beer) e Selva sour (oro nella categoria Lambic style)
  • Diciottozerouno con Granata (oro nella categoria Dubbel) e Ruggine (oro nella categoria American Pale Ale)
  • MC77 con Velvet suit (oro nella categoria New-style IPA)
  • Doppio Malto con Crash beer (oro nella categoria Speciality honey beer)
  • Les Bieres du Grand St. Bernard con Rauch (oro nella categoria Smoke beer – Franconian style)
  • Batzen Brau con Smocky Bock (oro nella categoria Strong smoke beer)
  • Birrificio Rurale con Simphonia (oro nella categoria Fruit sour)
  • Foglie d’Erba con Hot night at the village (argento nella categoria English porter)
  • Piccolo Birrificio Clandestino con Fortezza Nuova (argento nella categoria Scotch ale wee heavy)
  • Ritual Lab con Four Brothers (argento nella categoria Baltic Porter) e Nerd Choice (bronzo nella categoria Session beer)
  • Hammer con Wave Runner (bronzo nella categoria New-style IPA) e Hirsh (bronzo nella categoria Fruit sour)
  • P3 brewing con Speed (bronzo nella categoria English golden ale)
  • Otus con Ambranera (bronzo nella categoria Stout)
  • La Villana con Pacifica (bronzo nella categoria Saison)

Congratulazioni a tutti, ottimo lavoro.

 

Fonte Unionbirrai