Confettura di finocchi alla birra Hoppy Blond Ale

 

Difficoltà: Facile Preparazione e Cottura: 27 minuti + raffreddamento 2 vasetti da 200ml
INGREDIENTI: 
🔶Un finocchio del peso di 320 grammi circa
🔶125 grammi di zucchero semolato
🔶430 millilitri di birra Hoppy Blond Ale del Birrificio Zago, divisi in due dosi da 230 e 200 millilitri
🔶50 grammi circa di torsoli di mela

Procedimento:

Staccare gli apici del finocchio dal bulbo e affettarli molto finemente assieme alle piccole foglie verdi. Eseguire la stessa operazione con la restante parte dell’ortaggio, scartando esclusivamente il centro del fondo dello stesso.

Versare la dose da 230 millilitri di birra in una pentola d’acciaio dal fondo spesso, aggiungere il finocchio, i torsoli di mela e lo zucchero, quindi mescolare con cura.

Cuocere a fiamma moderata e a pentola coperta per 20 minuti o fino a quando il finocchio sarà morbidissimo.

Eliminare i torsoli di mela, frullare la preparazione con un frullatore a immersione, versare la rimanente birra, porre un para-schizzi sulla pentola e continuare la cottura a fiamma viva per circa 7 minuti o finché la confettura risulterà densa e viscosa.

Travasare la preparazione bollente nei vasetti ben puliti e asciutti, chiudere questi ultimi con il loro coperchio, ribaltarli sul piano di lavoro e lasciarli raffreddare.

La confettura di finocchi e birra si conserva per diversi giorni in frigorifero. Una volta aperta deve essere consumata nel giro di due giorni.

Buona, responsabile e diversa

Questa confettura particolare fonde il sapore fresco e a tratti balsamico del finocchio alle note di lievito, agrumi e fiori della birra Hoppy Blond Ale del Birrificio Zago. Ingredienti insoliti per un risultato piacevolissimo dall’aroma delicato che vi suggerisco di accostare a formaggi freschi di latte vaccino oppure al pollo arrosto o a un lesso di manzo per un’esperienza diversa dal solito.

Le virtù della confettura di finocchi alla birra non finiscono qui: essa è una delle tante dimostrazioni possibili del fatto che i cosiddetti “scarti” dei frutti e delle verdure in realtà sono ingredienti nobili che ci permettono di manifestare senso di responsabilità in cucina.

Per realizzare questa ricetta, infatti, ho utilizzato sia il “cuore”, sia gli apici e le foglie verdi del finocchio, unitamente a torsoli di mela che, contenendo pectina, favoriscono l’addensamento della confettura.

>>> BIRRA ABBINATA <<<

HOPPY BLOND ALE: Birra in stile Blond Ale con dry hopping ad alta fermentazione, rifermentata in bottiglia.

Aspetto: colore biondo, apparenza consistente e cristallina, schiuma compatta e cremosa.

Profilo organolettico: corpo medio, profumi di lievito fresco, sentori di agrumi e sensazioni floreali di luppolo.

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
 
TIPOLOGIA: Blond Ale
PROVENIENZA: Italia – Zago
FERMENTAZIONE: Alta
COLORE: Giallo paglierino
GRADO ALCOLICO: 4.8%vol
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 5-7°C

L’autore:

Ricetta di PAOLA “Slelly” UBERTI, fondatrice di Libricette.eu e del blog Slelly e di SlellyBooks.com pubblicata sul ricettario di Birre Prêt a Manger

Pubblicata su gentile concessione di dell’Associazione Le Donne della Birra, che ringraziamo

Scarica gratuitamente l’intero ricettario: Birre Prêt a Manger

Informazioni su Silvia Tamburini 132 Articoli
Collaboratrice fin dalla nascita del portale, segue e gestisce le rubriche: Beer & Food e Salute è Benessere. Sopporta la passione di Stefano e lo asseconda nelle scelte editoriali. Nel tempo libero, legge e assaggia qualche birretta