Ingredienti:

 

– 200 gr di Farina

– 30 gr di Strutto

– 20 gr di Zucchero semolato

– 1 Uovo e 1 Albume

– Sale quanto basta

– 60 ml di birra Vingraf (Antica Contea)

– Cannelle di latta (non saldata) per confezionare i cannoli

– 3 Uova sode

– Un mazzo di Asparagi

– Formaggio spalmabile (tipo Crescenza)

– Birra Vingraf

– Olio EVO 

Procedimento:

Se avete la possibilità usate una planetaria con l’attrezzo a foglia, quindi mescolare farina, zucchero, e sale.

Aggiungere lo strutto al miscuglio di farina e farlo ben amalgamare, quindi unire l’uovo e l’albume, continuare a lavorare aggiungendo la birra fino ad ottenere un impasto non troppo morbido ma consistente.

Formare una palla, avvolgerla in pellicola da cucina e riporre in frigo per.almeno un ora

Spianare l’impasto ad uno spessore sottile (potete usare una sfogliatrice finendo con uno spessore simile a quello delle tagliatelle) spolverando, man mano, con la farina sia il piano di lavoro che l’impasto.

Ricavate dei dischetti dal diametro di circa 10 cm.

Avvolgere i dischetti nelle cannelle unte d’olio, Friggere in abbondante olio ben caldo, 4 per volta. Non appena la pasta sarà di un bel dorato scuro scolare e mettere a raffreddare su carta assorbente da cucina.

Mettete a rassodare le uova in un pentolino colmo d’acqua, nel frattempo lavate gli asparagi, eliminate la parte più dura e bianca e fateli cuocere in acqua bollente salata per 15 minuti circa, quando saranno cotti, scolateli, asciugateli e tagliateli a pezzetti.

Sbucciate le uova ormai fredde, Unitele in una ciotola con gli asparagi, il formaggio e regolate di sale e pepe. Olio e birra a filo .

Frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea..

Riempite i cannoli con la crema..

AUTHOR PROFILE

Daniela Riccardi

Appassionata di birre e di gastronomia, autrice in collaborazione con Paolo Erne del ricettario Birre in Cucina, edito da Mastropè dei Mestieri

All author posts