Il birrificio trentino BARBAFORTE, ci presenta alcune novità per chiudere in bellezza questo 2019 andiamo a conoscerle:

INTRIGATA: Nome scelto per l’intrigo fra 2 birrifici per produrla e per l’utilizzo di 2 mosti, quello di birra e quello di vino ( 30% circa).

Trattasi di una IGA da 7,1 tardi alcolici, prodotta in collaborazione col Birrificio Via Priula.

E’ stato scelto di utilizzare mosto di uva Marzemino, tipico della zona del Trentino e coltivata vicino al paese di Isera, la zona più vocata per tale vitigno. La cantina Gorga che la lavora dista solo 1 km dal birrificio quindi credo sia una delle cantine più alte come quota d’Italia.

Al naso note di fragola ed appunto di Marzemino, visto la tipologia di uva, non ha una acidità spiccata e nonostante i 7,1 gradi alcolici, rimane di facile beva.

FIOCCO e la seconda referenza, il fiocco in etichetta ricorda il fiocco di neve.

Winter Ale speziata con cannella, chiodi di garofano, anice stellato, zenzero e bucce d’arancia. 7,5 gradi alcolici.

Spiccano al naso note speziate tipiche del periodo invernale. Anche questa ben attenuata, quindi di facile beva e meno dolce delle classiche birre di Natale

Matteo ci anticipa che a febbraio 2020 uscirà TRIRUM, nome che ricorda la loro Trifolgio ma con affinamento in note di rum.

La loro “Trifoglio”, una oatmeal stout ma maturata in botte di rum. 5,6 gradi alcolici che disponibile appunto in edizione super limitata a febbraio.

 

Intrigata - IGA
Fiocco - Winter Ale