Nuova birra da Estense: Lord Byron la bitter che parla inglese

Lord Byron - Bitter

Questa volta il desiderio produttivo del birrificio Estense (sito web) ha fatto tappa in Inghilterra, dove lo stile Bitter e di casa, brassando una birra che naturalmente, doveva essere battezzata con un nome inglese: LORD BYRON.

Lord Byron è stato uno dei più grandi e influenti poeti e scrittori della storia, tanto da ispirare Mary Shelley nella creazione del suo capolavoro, Frankenstein. Ad Este si trova una villa, Villa Kunkler Byron, così chiamata in onore proprio dello scrittore, che vi soggiornò per andare facilmente a visitare la vicina Arquà Petrarca, interessato al suo collega del passato, Francesco Petrarca.

La loro Bitter, con un contenuto alcolico del 4,4% vol., si presenta con un colore rosso velato e una bella schiuma persistente. Al naso sprigiona il profumo dei luppoli inglesi terrosi e resinosi, mentre al palato spicca il gusto di biscotto dato dal malto. Con una beva estremamente facile, l’alcol impercettibile e un amaro molto moderato, questa birra cattura l’essenza dell’esperienza britannica in ogni sorso.

Informazioni su Redazione 1021 Articoli
Nonsolobirra è un portale che si occupa di informazione e cultura birraria, nato nell'autunno del 2008 per Ascoltare e parlare di Birra Artigianale