Intervista in 10 domande al beerfirm Pagulinus

Pagulinus Birrartigianale

1- Chi sei/siete?

Siamo Pagulinus Birrartigianalesito web– un beerfirm che collabora con Birrificio La Dama , Pagulinus nasce con l’obiettivo di produrre birra artigianale di qualità con gli ingredienti anche erboristici figli della tradizione millenaria della birra. Le ricette brassicole e le scelte legate al packaging si pongono come scopo di raccontare il territorio di Bagolino con le sue storie e le sue grandi tradizioni.

2- Come nasce la passione per la birra?

Nasce in montagna 13 anni fa con la mia prima cotta casalinga a Bagolino, ma probabilmente la mia curiosità verso la birra artigianale è ancora più lontana, ero affascinato dalla possibilità di fare birra casalinga ancora quando nel 1999 conobbi un amico mentre ero pendolare sul treno per Milano durante l’università. Questo mio amico che aveva iniziato a produrre birra in casa, aveva suscitato notevolmente il mio interesse.

3- Quando hai aperto il tuo birrificio?

Non ho un birrificio, in quanto in questo momento produco in beerfirm presso il birrificio artigianale familiare La Dama di Bedizzole

4- Quanto produci ?

Considerando che ho aperto da solo un anno e mezzo, mi è difficile fare una stima, diciamo che fin’ora ho prodotto 6600LT

5- Le tue tipologie di birre ?

Una Golden Ale con fiori di sambuco secchi, Una Red IPA con bacche di rosa canina, Una Hoppy Wit con bucce di arancia dolce, mandarino e semi di cumino dei prati. Sono tutte tipologie dove la presenza delle essenze erboristiche non è meno importante degli altri ingredienti

6- Ce una birra dove usi ingredienti bresciani?

Direi che gli ingredienti che utilizzo sono presenti anche sul territorio bresciano

7- Cosa ne pensi del movimento brassicolo bresciano?

Il movimento brassicolo bresciano ha importanti potenzialità e peculiarità, spero che acquisti sempre più visibilità sul panorama italiano e riesca a richiamare sempre di più l’interesse dei consumatori. Diversi imprenditori, dotati di grandi capacità, stanno investendo nel mondo della birra artigianale bresciana ma necessitano di un supporto concreto dalle istituzioni nonché di una crescita complessiva del pubblico, sia in termini di consumo che di conoscenza del prodotto.

8- Mai pensato chi me l’ha fatto fare ?

L’ho pensato e la risposta è una sola…io. Iniziare un’avventura non è mai casuale, nel mio caso è avvenuta nel 2021 in un anno molto difficile per me e mia moglie, le cose forse sarebbero potute andare diversamente, ma la tenacia nella scelta e la possibilità di poter collaborare con una realtà produttiva di grande professionalità come il birrificio La Dama mi hanno convinto che ero sulla giusta strada

9- Progetti per il futuro ?

Uscire con la nostra quarta referenza nel 2023 e rafforzare la posizione di Pagulinus Birrartigianale sul mercato brassicolo bresciano e delle provincie limitrofe, per poter correre bisogna alzarsi dritti in piedi ed imparare a camminare saldamente.

10- Cosa ne pensi di Brixia beer ?

Penso che realtà come BrixiaBeer debbano continuare ad esistere e mi rende felice vedere l’impegno e la passione che anima questo progetto

Informazioni su Stefano Chiari 13 Articoli
Bresciano di origine, in arte Brixia Beer, homebrewers dal 2006, collaboratore per alcuni anni alla realizzazione di Madrebirra e altri festival sempre legati alla birra artigianale, nel tempo libero, assaggio e degusto.