Anche quest’anno torna a Roma l’appuntamento con il FrankenBierFest, dal 12 al 14 aprile alla Limonaia di Villa Torlonia, organizzato da Publigiovane Eventi e Ma Che Siete Venuti a Fà.

Il festival, giunto alla quinta edizione, come di consueto celebrerà la cultura, la storia e la tradizione brassicola della Franconia, regione a nord della Baviera con la più alta densità di birrifici al mondo. Sono quasi 200 i produttori sopravvissuti fino ad oggi in Oberfranken, ovvero l’Alta Franconia, circa 300 se si comprende anche il resto della regione tedesca.

La birre, in questo territorio, sono prodotte da famiglie che continuano un’attività brassicola secolare, con metodi di produzione antichi e ricette legate alle materie prime locali. Queste produzioni sono limitatissime e spesso non valicano i confini della Franconia in quanto destinate alle piccole comunità della zona. Per tale motivo le birre della regione sono rare, uniche nel loro genere e di grande qualità

Il FrankenBierFest si pone come obiettivo quello di porre in evidenza una cultura birraria di indubbio valore, portando a Roma delle eccellenze introvabili e divenendo un appuntamento imperdibile per i cultori di birra artigianale. Un viaggio di tre giorni che si snoderà in una rassegna di queste produzioni brassicole. La loro selezione è curata da Manuele Colonna, esperto conoscitore della Franconia, che proprio in questi giorni si trova nella regione tedesca per scegliere le birre “più in forma” da portare al festival. In questo modo, come sempre, verrà garantita, grazie anche a un attento trasporto e a un’accurata conservazione, la massima freschezza delle produzioni birrarie scelte, selezionate e infustate a pochi giorni dall’evento. 

Tra le birre in degustazione troverete le tradizionali KellerbierRauchbierPils e Bockbier stagionali, in un percorso nel gusto e nella tradizione, dai più piccoli villaggi della Franconia fino a Bamberga.

Grande novità di quest’anno sarà la possibilità di degustare delle birre realizzate in stile francone da produttori nostrani e non. Durante il Frankenbierfest si potranno conoscere, in questo modo, non solo i prodotti della tradizione della regione tedesca, ma anche le loro interpretazioni create dai birrai italiani e internazionali.

Nella Limonaia di Villa Torlonia verrà collocato un lungo bancone (l’allestimento sarà curato da Tecnofrigo Service) dove sarà possibile degustare le birre presenti. Molte di queste saranno servite direttamente dalla botte, seguendo una tradizione antica, e il bicchiere (la cui fornitura sarà del main partner VD Glass) o il boccale in ceramica, forniti all’entrata insieme alla guida delle birre e dei birrifici presenti, sarà rigorosamente da mezzo litro, in puro stile francone. Ci sarà comunque la possibilità dello Schnitt, ovvero della mezza birra a caduta, o dell’assaggio.

Appuntamento da non perdere, venerdì 12 aprile alle ore 18, sarà l’apertura della tradizionale botticella da 50 litri, che decreterà l’inizio del festival in grande stile. 

Durante i tre giorni del FrankenBierFest ci sarà la possibilità di incontrare alcuni birrai della regione e appassionati membri di comunità locali, che si recheranno a Roma appositamente per l’evento. Inoltre si potrà ammirare la mostra fotografica tematica, curata da Michael James, beer traveller di fama mondiale.

La gastronomia, in stile tradizionale francone, verrà curata dalla Limonaia in collaborazione con il Pork’n’Roll, e offrirà una vasta gamma di piatti tipici della tradizione tedesca, da abbinare alle birre in degustazione.

FrankenBierFest

La Limonaia di Villa Torlonia

Via Lazzaro Spallanzani, 1A

Venerdì 12 aprile: 17.00 – 2.00

Sabato 13 aprile: 12.00 – 2.00

Domenica 14 aprile: 12.00 – 00.30

frankenbierfest.com

La pagina Facebook dell’evento

Fonte: Comunicato stampa