Stappata per voi: Aran del birrificio Argo

Mi trovo al cospetto della Irish Stout di casa Argo, la Aran, si presenta colore nero impenetrabile, schiuma colore nocciola con una consistenza pannosa e buona persistenza.

Naso complesso, note di caffè, frutta secca, malto tostato e un leggero sentore di caramello, in bocca attacco amaro da malto, che lascia spazio a note di caffè, malto tostato, cacao e nocciola, il corpo offre a mio parere una buona struttura dove spiccano i sentori donati dal impiego dei malti scuri ( caffè, cacao, nocciola e un leggero tostato ) la carbonatazione e bassa, mentre il finale mi offre un amaro molto gradevole.

Secondo me la Aran e una birra “ruffiana”, pur essendo strutturata, piena e vellutata si lascia bere con una facilità impressionante, una classica stout dedicata alla grande Irlanda, re-interpretata ma non stravolta da Stefano di Stefano, birraio del birrificio Argo, nel complesso l’ho trovata una birra appagante, completa, morbida e vellutata adatta a mio parere ai palati più esigenti, ma… sicuramente consigliata a tutti coloro che si vogliono avvicinare alla birre scure d’oltre manica.

Dati tecnici:

Nome: Aran – Produttore: Argo (IT)

Stile: Irish Stout

Lotto: 005 014 – Scadenza: 09-12-14 – Campione: Bottiglia 0.33cl

Grado Alcolico: 4.5%vol – Fermentazione: Alta

Note: Acquistata presso stand birrificio

ADVERTISING

BEER my LOVER
Informazioni su Stefano Gasparini 648 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.