George Best-emmia e la Giovannona by Chianti Brew Fighters

George Best-emmia, collaboration brew con Ballarak

Sono appena passate le festività, che i ragazzi “terribili” del Birrificio Chianti Brew Fighters annunciano l’uscita di due nuove birre: George Best-emmia e La Giovannona, andiamo a conoscerle.

GEORGE BEST-emmia è una Best Bitter di 4% abv realizzata in collaborazione con il Birrificio Ballarak di Palermo.

Il profumo dell’erba appena tagliata e della terra umida di un campo da calcio di provincia: questo evocano luppoli, lievito e malti inglesi che sono stati utilizzati per la nuova Best Bitter.

Un’interpretazione in chiave moderna di una delle bevute più iconiche dell’oltre Manica.

Una birra perfetta dopo una partitella fra amici, fatta di assist e scambi al limite del fuorigioco, dove fantasia e sregolatezza fanno da padrone. Per questo si è deciso di scomodare una delle icone più belle e irreverenti che il mondo del calcio abbia mai visto, e che di sicuro non avrebbe rifiutato di fare un brindisi insieme.

LA GIOVANNONA è una “Papaya IPA” – 5,5% abv. Prima sperimentazione di Fruit IPA in casa Chianti Brew Fighters.

Si è scelta la papaya come frutto protagonista della loro nuova birra, che con i suoi profumi dolci e tenui ben si abbina alle note agrumate dell’Ekuanot, unico luppolo impiegato per la parte aromatica.

La gradazione è contenuta, e il sorso è secco ma non amaro per rendere la birra molto scorrevole. 

Ragazzi terribili, ma con le idee ben chiare i nostri amici di Chianti Brew figthers, due nuove birre tutte da scoprire e raccontare. 

Contatta il produttore: Chianti Brew Fighters

Informazioni su Redazione 850 Articoli
Nonsolobirra è un portale che si occupa di informazione e cultura birraria, nato nell'autunno del 2008 per Ascoltare e parlare di Birra Artigianale