Degustibeer & Food 2015 Montebelluna: il mio resoconto

Oliviero Giliberti

Degustibeer & Food Montebelluna, manifestazione gemella della più blasonata edizione di Lonigo, dopo un weekend trascorso a conoscere e a sorseggiare nuove e vecchie produzioni il mio piccolo resoconto e ormai di prassi. Partiamo dall’elenco dei birrifici, beer firm e distributori presenti:

PADUSDELLA GRANDABALADIN CAFE’, LA COTTABAD ATTITUDEBRASSARIA ALPINABIRRA 100VENTICAULIERQUERO, 9.1OPPERBACCO, LA MONCERA,TENUTE COLLESIDI.BETRAMI, GRUIT oltre a MALASTRANA e THERESIANER, come potrete notare il numero dei birrifici è molto amplio a mio parere, e include nomi che con la birra artigianale non vanno a braccetto, ma questo non spetta a me dirlo.

In questa occasione mi sono concentrato sui pochi nomi a me sconosciuti, in primis il birrificio COLLESI, dove ho conosciuto ALESSANDRO VAGNINI ed ERIKA LAURI che mi hanno fatto assaggiare le tre birre presenti in spina, EGOALTER e UBI.

Passaggio allo stand del birrificio di QUERO dove mi sono concesso un abbondante assaggio della loro versione della ACCISA NERA una Black Ipa di 4.6%vol birra profumatissima al naso note agrumate e floreali, per chiudere con un amaro erbaceo, la particolarità di questa birra e l’utilizzo del lievito Kolsh per la fermentazione.

Passaggio alla stand di CAULIER dove ho provato la BRETT 28 BARRICATA e la nuova PALE ALE, per poi degustare la BLEIS del birrificio F.LLI. TRAMI in nuova versione un Ipa di 5.4%vol molto morbida che al naso offre leggere note fruttate, in bocca ottimo equilibrio tra malto e luppolo per finire morbida e concreta a dispetto dei 44IBU dichiarati.

Passaggio allo stand del birrificio PADUS dove ho assaggiato la STELLA ALPINA birra al alto grado alcolico 7%vol aromatizzata al ginepro.

Oliviero Giliberti

Rapido trasferimento verso lo stand del beer firm BIRRA 100VENTI dove OLIVIERO GILIBERTI, e ALESSIO mi hanno fatto degustare le loro referenze presenti in spina; partiamo dalla OBSESSION, una session beer da 3.5%vol, molto fresca e profumata dove spiccano al naso note agrumate e floreali, per poi proseguire con la JAMES BLOND ( 3° classificata al concorso Unionbirrai 2015 ) una Blond Ale americana che vede l’impiego di ben sette luppoli ( Magnum, Cascade, Saaz, Simcoe, Wakatu, Mosaic e Hallertau ), birra fresca, pulita che al naso presenta note di agrumi, floreali, erbacee ed un leggero sentore resinoso, in bocca elegante secca con un buon amaro finale, prossimo assaggio APACHE, american Ipa di 6.3%vol morbida, profumata e nel complesso ben equilibrata, ultimo assaggio, SEX PORTER, ispirata alle classiche Porter inghesi di 5%vol, al naso sentori torrefatti e caffettosi, mentre in bocca leggera e a mio parere troppo easy, nel complesso la produzione a me proposta dai ragazzi del beer firm BIRRA 100VENTI mi ha positivamente colpito.

In chiusura voglio ricordare che il BIRRIFICIO di QUERO, si è aggiudicato il primo posto al concorso popolare miglior birrificio della manifestazione, precedendo la BRASSERIA ALPINA e il birrificio DELLA GRANDA.

A questo punto prima dei saluti e ringraziamenti non mi resta che condividere con voi il mio resoconto sulla manifestazione, che a mio parere e stata molto sotto le aspettative sia dell’organizzazione sia degli espositori, forse il meteo non ha dato una mano, forse la location decentrata dal centro di Montebelluna, forse, forse…..

A questo punto personalmente per una eventuale 3°edizione rivaluterei la location di Treviso sede della prima manifestazione firmata GU&GI.

Personalmente ringrazio tutti gli espositori, tutto lo staff della GU&GI in primis il patron GUIDO e le fide SILVIA e ELISA che come sempre mi anno accolto con il sorriso sulle labbra.

Grazie ci vediamo a Jesolo!!!

Informazioni su Stefano Gasparini 566 Articoli
Da sempre appassionato di tutto ciò che è BIRRA, “artigianale Italiana”, dal 2008 concretizza la sua passione con la messa on-line di NONSOLOBIRRA.NET, portale ideato per far conoscere a tutti questo fantastico Mondo, Stefano, segue e cura le recensioni, degustazioni e le relazioni con il pubblico e con i vari produttori. Collaboratore alla Guida ai Locali Birrai MOBI, e Ex Presidente della Confraternita della Birra Artigianale, fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers, e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011