Oggi vi voglio raccontare tre birre degustate presso la BIRRERIA 78  di Sarcedo (VI), inizio con la Pils PERSEK del birrificio bresciano TRAMI, gestito dai fratelli LUCA e NICOLA.

La PERSEK si presenta colore dorato scarico, limpida, la schiuma bianca a grana fine forma un cappello compatto con ottima persistenza, al naso avverto note mielose e erbacee, in bocca attacco maltato che prosegue nella bevuta, regalando vivacità, scorrevolezza e freschezza, finale secco dove emerge un elegante nota amara a carattere erbaceo, ottima Italian Pils, morbida, secca e con il giusto tono d’amaro.

Persek - Pils - F.lli. Trami - 4,5%vol
UnderPlato - Brut Ipa - Porta Brucuata - 7%vol

Proseguiamo la degustazione con la new entry, per il mio palato UNDEPLATO del birrificio PORTA BRUCIATA, una Brut Ipa di 7%vol, che al naso si esprime conferendo note agrumate, citriche, e di cereale, in bocca l’attacco leggermente acidulo regala note di cereale, corpo rotondo, snello, il finale molto secco offre sentori di agrumi conditi da una nota citrica rinfrescante che lascia spazio a un amaricatura importante e persistente, nel complesso, birra interessante molto secca con ottimi profumi e sapori.

Ultimo assaggio di serata, BLACKOUT la Dry Stout del birrificio RURALE, al naso avverto note di caffè, liquirizia e cioccolato, in bocca entra morbida con note di caffè, cioccolato e liquirizia, il corpo morbido conduce a un finale secco dove si ritrovano le sopra citate note di caffè, cioccolato e liquirizia, completate da leggere sfumature fruttate, nel complesso morbida, appagante, classica e ben realizzata.

Concludo la mia degustazione ringraziando i componenti del gruppo Home Brewers di Nonsolobirra, Antonio Canale e lo staff della birreria 78 per l’accoglienza e la bella serata trascorsa.

Blackout - Rurale - Dry Stout - 4,2%vol