Numeri da capogiro alla 3° edizione di “Arte Cultura & Luppolo” che quest’anno si è svolta a Marano Vicentino nelle stesse strutture dove la settimana prima c’era stata la Mostra dell’Artigianato dell’Alto Vicentino.

Più di 12 mila presenze al padiglione della birra Artigianale con almeno 4000 litri di birra bevuta.

Quasi 1000 presenze nella struttura adibita alla presentazione dei libri di autori importanti come FerronMattinoValenteCasonDall’Osto

Quasi 2000 maxi panini 1000 piatti di gnocchi con la Fioretta Ma soprattutto….più di 12 mila persone che hanno toccato con mano la vera Arte & Cultura trovando le opere di Mario ConverioFrancesca Boscato e i libri della libreria Ubik di Schio con gli autori presenti…quale assessorato alla cultura sarebbe in grado di raggiungere queste cifre??? 

Grande finale poi, con la gara dei 12 concorrenti che si sono cimentati nella impossibile prova del “Bastians vs Food” dove si doveva mangiare in mega-panino da 1,2 Kg e bere 1 litro di birra, il tutto in 15 minuti.

Nessuno ce l’ha fatta ma l’emozione del pubblico e l’entusiasmo nel tifo hanno fatto assomigliare la gara a quelle più famose dei programmi televisivi. 

Il pubblico ha anche deciso quale birrificio meritasse di esser premiato come il migliore in qualità e servizio, attraverso la votazione con un modulo apposito ha deciso ancora una volta per il Birrificio BirrOne di Isola Vicentina, il quale si è aggiudicato un’opera inedita di Mario Converio raffigurante un boccale di birra nel mentre del versamento.

L’Anfass di Schio e Torrebelvicino ha incassato 600 euro in beneficenza subito e un ringraziamento particolare al Comune di Marano Vicentino e al Comitato Mostra Altovicentino per il supporto. 

Detto questo non ci resta che ringraziare ufficialmente, tutto lo staff del portale nonsolobirra.net per il grande lavoro svolto, l’associazione Antiche Tradizioni Venete, il comitato Mostra dell’Artigianato e il comune di Marano Vicentino per averci ospitato, la protezione civile di Marano e il particolare Walter e Giacomo, espositori, sponsor, i nostri fantastici birrifici, lo staff dell’albergo La Capannina di Recoaro Terme e in particolare lo chef Paolo Orsato per gli ottimi gnocchi con la fioretta a noi proposti, gli autori, il nostro partner culturale la libreria Ubik, il club dei bevitori del lunedì per la cotta domenicale, l’associazione Boscaioli di Recoaro e il gruppo Artegustocolore, i nostri cinque gruppi musicali che ci hanno riscaldato tutte le sere e naturalmente la nostra star EVA!!!! e in fine tutti voi che siete passati a trovarci, alla prossima edizione.

Spero di non aver dimenticato qualcuno, comunque grazie a tutti!! 

Stefano Gasparini & Pietro Bastianello

Scrivono di noi:

MARANO. Alla Arte Cultura & Luppolo, performance per i più affamati 

“Arte, Cultura & Luppolo” chiude con una partecipazione da record: la terza edizione della manifestazione che unisce pittura, scultura, scrittura e le birre artigianali di mastri birrai provenienti da Veneto, Lombardia e Piemonte, ha raggiunto ieri le 10mila presenze. L’appuntamento iniziato venerdì, quest’anno per la prima volta si è svolto a Marano nelle tensostrutture della mostra dell’artigianato in viale Europa, anziché a Schio. 

L’evento è stato organizzato dall’associazione Antiche Tradizioni Venete e dal portale www.nonsolobirra.net, dedicato alle bionde e ai doppio malti in boccale.

All’appello c’erano dodici birrifici con relativi stand e oltre cinquanta tipologie diverse di birre.

Il programma ha visto ieri mattina la cotta pubblica del luppolo, con illustrati tutti i passaggi della fermentazione, a cura del club vicentino “Bevitori del Lunedì”. Dopo il primo appuntamento della giornata, alle 10 il giornalista Mauro Sartori ha introdotto il libro “Te Dao” dello scrittore Mariano Castello. Dopo il pranzo, alle 15 l’associazione “Boscaioli” di Recoaro ha paragonato, con una dimostrazione, il taglio della legna attuale a quello “de ‘na volta”. In contemporanea “Artegustocolore” ha creato delle opere d’arte alimentari con angurie, zucche e meloni. In programma anche la presentazione dello scritto dell’autrice Alice Cason con “101 motivi per andare almeno una volta nella vita nelle Dolomiti” seguita da quella dei libri dei Risi&Bisi, di Umberto Matino e di Luca Valente.

La serata è stata animata dalla competizione “Bastian’s vs Food” in cui degli intrepidi amanti della gastronomia hanno cercato di mangiare un panino da 1,2 kilogrammi e bere un litro di birra in meno di un quarto d’ora. In chiusura l’esibizione del gruppo rock “Demenzioni” e la premiazione del miglior birrificio votato dal pubblico con la coppa realizzata dall’artista del ferro battuto Mario Converio.

Giornale di Vicenza