Stappata per voi: Vultra del birrificio Tempesta

Vista: Si presenta di un colore oro, la schiuma abbondante con ottima persistenza colore panna.

Olfatto: Al naso spiccano note agrumate e un leggero sentore fruttato 

Gusto: Alla prima sorsata spiccatissime note agrumate l’amaro leggero e bilanciato dalla dolcezza del malto, la carbonatazione è medio/alta il retrogusto e amaro non invadente e aggressivo con sufficiente persistenza.

Abbinamenti: Ottima con affettati, carni bianche e formaggi freschi.

Secondo noi: La Vltra è una birra soddisfacente, sa regalare buone sensazioni dolciastra e allo stesso tempo amara non aggressiva sul palato, forse la carbonizzazione per lo stile è un po eccessiva nel complesso una buona birra.      

Dati tecnici:

Nome: Vltra – Produttore: Tempesta (IT)

Stile: Blond Ale

Lotto e Scadenza: Non disponibile – Campione: Bottiglia 50cl

Grado Alcolico: 4.5%vol – Fermentazione: Alta

Note: Campionatura omaggio

Informazioni su Stefano Gasparini 640 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.