Stappata per voi: 40 Shades of Hop del birrificio Jeb

40 Shades of hop by birrificio Jeb

Oggi analizziamo la 40 SHADES OF HOP, la Rye IPA prodotta dal birrificio piemontese JEB. La birra si presenta nel bicchiere con una veste ambrata, limpida e priva di torbidità, con una schiuma biancastra persistente e cremosa.

All’olfatto emergono note di frutta matura, agrumi e resina, ben bilanciate da leggere sfumature di crosta di pane cotto. L’ingresso è deciso, caratterizzato dalla vivacità della segale, che dona una leggera asperità alla bevuta. Il percorso gustativo prosegue con note di cereali, in particolare caramello e crosta di pane, seguite da sfumature di frutta tropicale, agrumi e resina. Il corpo è medio e l’evoluzione del gusto è lineare, portando a un finale secco e lungo, in cui emerge una leggera sensazione di calore accompagnata da note agrumate, resinose e speziate, ricordando il pepe bianco.

In sintesi, la 40 SHADES OF HOP è una Rye IPA interessante e ben strutturata, in cui la segale conferisce una piacevole ruvidità alla bevuta, senza però essere eccessiva. La birra si presenta pulita e sofisticata all’olfatto, con un finale lungo, persistente e fresco.

Non è mia consuetudine pubblicare il merito tecnico espresso in 50esimi alle birre che degusto e racconto, ma mi è stato chiesto da più professionisti di adottare questo sistema, quindi ho deciso di rendere pubblico pure il mio voto.

Merito tecnico: 42/50

CARATTERISTICHE DELLA BIRRA
TIPOLOGIA: Rye Ipa
PROVENIENZA: Italia
PRODUTTORE: Birrificio Jeb
FERMENTAZIONE: Alta
GRADO ALCOLICO: 6.4%vol
GRADO D’AMARO: Non disponibile
BICCHIERE: Pinta Americana
CAMPIONE: Bottiglia 50cl
TEMPERATURA CONSIGLIATA DI SERVIZIO: 8/12°C
LOTTO: 00813
SCADENZA O TMC: 06/2023

REPERITO: Campionatura omaggio

ABBINAMENTI CONSIGLIATI
Carni Bianche Carni Rosse Piccanti Speziati Verdure Formaggi

BIRRIFICIO JEB

Frazione Zegna, 42, 13835 Valdilana BI

T. 015 756371 – Web: www.birrificiojeb.it

Informazioni su Stefano Gasparini 644 Articoli
Stefano è un appassionato di birra artigianale italiana da molti anni e ha dato concretezza alla sua passione nel 2008 con la creazione di NONSOLOBIRRA.NET, un portale che mira a far conoscere al pubblico il mondo della birra artigianale italiana attraverso recensioni, degustazioni e relazioni con i produttori. Stefano ha collaborato con la Guida ai Locali Birrai MOBI ed è stato presidente della Confraternita della Birra Artigianale. È anche il fondatore del gruppo Nonsolobirra Homebrewers e organizzatore del Nonsolobirra festival dal 2011. In sintesi, Stefano è un appassionato di birra che ha dedicato gran parte della sua vita a far conoscere e promuovere la birra artigianale italiana.