Birra Rebvs scende in campo per Fervicredo

Published by: Redazione         Category: News         Day: 16 Novembre 2020      Source: Cs

Birra Rebvs scende in campo per Fervicredo, Schio: “Un boccale di solidarietà da questi ragazzi coraggiosi”. Vanzetto: “Oggi più che mai tutti devono sostenere tutti… ed eccoci qui”

Non riempiono boccali solo di ottima birra artigianale… i giovani leoni di Birra Rebvs li riempiono, soprattutto, di solidarietà. E’ questo il senso dell’iniziativa del birrificio in provincia di Padova che scende in campo per sostenere la Fervicredo.

Dallo scorso anno Birra Rebvs ha cominciato a creare una linea di birre artigianali particolari, pregiate, completamente fuori dal comune. Un progetto coraggioso, portato avanti da tre giovani pieni di grinta, Matteo 32 anni, Nicolò 23 e Simone, 35, che non si sono lasciati abbattere neppure da questo periodo così difficile per il paese. Anzi, tutt’altro… “L’idea è proprio che in questo momento tragico tutti devono aiutare tutti – spiega Matteo Vanzetto, birraio di indiscusso valore noto anche come autore del libro Microbirrifici e aziende agricole -, e così questa estate abbiamo pensato a questa iniziativa che potesse consentirci di fare ciò che più amiamo e allo stesso tempo aiutare gli altri. Ne è nata l’idea di una linea specifica per una ‘Birra di Natale’, e abbiamo deciso di destinare i proventi alla Fervicredo. E così eccoci qui”.

“Siamo immensamente felici di ricevere gli amici di Birra Rebvs oggi qui nella nostra sede – dice Mirko Schio, Presidente dell’Associazione Fervicredo (Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere), nel giorno della visita di Matteo Nicolò e Simone venuti per presentare l’iniziativa -. Il loro impegno quotidiano e la loro volontà di pensare agli altri sono un qualcosa che li accomuna perfettamente alla Fervicredo, la loro caparbietà e il coraggio di insistere nel portare avanti il proprio lavoro, dando soprattutto oggi un segnale di speranza e di solidarietà, li rende davvero meritevoli, naturalmente – ha scherzato Schio – insieme al fatto di produrre dell’ottima birra!”.

“Pensiamo – ha detto Vanzetto – che quello che fanno gli amici della Fervicredo sia di assoluta importanza perché rimanere vicino a chi ha sofferto tanto per svolgere il proprio dovere per il paese è giusto ed è indispensabile.

Nessuno dovrebbe essere mai lasciato solo, soprattutto chi si è speso tanto per gli altri. E anche noi vogliamo fare la nostra parte e dare una mano con il nostro contributo”.

“Non possiamo che ringraziare di cuore Birra Rebvs – ha concluso Schio -, per il sostegno, per la generosità e soprattutto per l’esempio che hanno dato mostrando che proprio nelle difficoltà non ci si deve rinchiudere nel proprio individualismo, ma stendere la mano agli altri per aiutarsi a vicenda”.

“La bocca di un uomo completamente felice è piena di birra” recita una massima dell’antico Egitto. Si può certamente aggiungere che la Birra di Natale di Birra Rebvs oltre alla bocca riempie anche il cuore, e oltre a rendere completamente felici rende completamente orgogliosi.

L'AUTORE:

Redazione

Nonsolobirra è un portale che si occupa di informazione e cultura birraria, nato nell'autunno del 2008 da un idea di Stefano “collezionista e amante di tutto ciò che è birra”.

All author posts