La PINKY SALT versata si presenta limpida colore giallo oro con schiuma bianca a media persistenza.

Al naso sentori di cereali (frumento e farro), speziati (coriandolo), fruttati e si avverte una leggera sapidità, in bocca attacco maltato leggermente acidulo dove già al primo sorso si avverte la facilità di beva di questa birra, corpo leggero ma allo stesso tempo ben strutturato dove risaltano le note di cereali, carbonazione media, finale fresco dove compare una gradevole sapidità conferita dall’utilizzo del sale rosa dell’Himalaya, sostenuto da un leggero amaro di contorno.

Secondo me la PINKY SALT del birrificio OPERA è un ottima GOSE, fresca e beverina, la lieve acidità e il sapiente utilizzo del sale rosa le rende a mio parere una birra adatta pure ai non amanti dello stile, leggendo poi la scheda descrittiva della birra mi accorgo che oltre al sale, viene utilizzata la bacca di Goji, dimostrando ancora una volta la creatività italiana nel produrre birra.

Dati tecnici:

Nome: Pinky Salt – Produttore: Opera (IT)

Stile: Sperimentali e storiche

Lotto: 093/15 Scadenza: 07/16 – Campione: Bottiglia 75cl

Grado Alcolico: 4%vol – Fermentazione: Alta

Note: Acquistata presso stand birrificio