Sono passati dodici anni dall’uscita del volume BIRRERIE STORICHE D’ITALIA, ed ecco fresco di stampa un secondo volume assolutamente nuovo, sia come concessione che come contenuto.  

Michele Airoldi

MICHELE AIROLDI nasce a Merate (LC) il 15 giugno 1938, fin da ragazzo si dedica al collezionismo, – sostenendo che collezionisti si nasce non si diventa – . La svolta importante di questa sua passione avviene nel 1981.

Un caro amico, CESARE AJMASSI, gli chiede collaborazione per aiutare un Club genovese di collezionisti di lattine da birra, denominato “IL BARATTOLO”, che trova difficoltà a crescere.

Nel 1982 insieme costituiscono la Sezione Lombardia e , nello stesso anno, organizzano un Raduno Nazionale a Monza che sancisce il definitivo decollo del Club tutt’ora molto attivo dopo oltre 32 anni di storia, per alcuni anni si affanna, da buon collezionista, a raccogliere lattine fino a che, la moglie FRANCESCA, gli fa scoprire la bellezza dei bicchieri.

Nasce così un nuovo amore coltivato unitamente a Lei.

Per parecchi anni trascorrono stupende domeniche frequentando i mercatini dell’antiquariato alla ricerca di vecchi bicchieri pubblicitari, segue poi la passione per tutta l’oggettistica pubblicitaria legata alle birrerie italiane e con gli anni cresce il desiderio di unire la passione collezionistica ad un interesse culturale.

Inizia con il collaborare al giornalino del Club realizzando i cataloghi dei bicchieri prodotti dalle BIRRERIE PERONI e MORETTI e ricostruendo la storia di antiche birrerie, poi il pensiero che è giunto il momento di realizzare qualcosa di importante.

Nasce così l’idea di raccogliere in un volume la storia delle maggiori birrerie nate in Italia, sempre con l’aiuto della moglie l’opera, in edizione lusso, vede la luce nel 2002, unica nel suo genere, raccoglie storia ed immagini degli undici marchi nati oltre un secolo fa e tutt’ora presenti sul mercato.

Nasce cosi il primo volume:

BIRRERIE STORICHE D’ITALIA

Ed. Lusso. Formato cm. 21 x 29,7, pp. 208, legatura in filo di rete, copertina in cartonato.  

Rispetto al precedente ANTICHE BIRRERIE ITALIANE comprende:

Un elenco di circa 180 birrerie di cui ha appurato con certezza l’esistenza, per oltre novanta di queste si racconta la storia, a volte breve a volte molto dettagliata.

Un capitolo dedicato alle Malterie che producono l’elemento principe per la produzione della birra.

Un capitolo dedicato a documenti storici utili per comprendere le vicissitudini dei fabbricanti di birra nel corso di quasi due secoli.

Il più vecchio addirittura del 1834!

Un capitolo dedicato alle immagini delle fabbriche spesso di notevole interesse architettonico.

Dulcis in fundo, 96 pagine, a colori, dedicate all’oggettistica pubblicitaria prodotta fra fine 800 e gli anni 50/60 (manifesti, cartoline pubblicitarie, insegne, bicchieri, sottobicchieri, etichette, lattine).

Ogni genere è preceduto da una breve introduzione che ne racconta la storia.

Si tratta di ben 500 immagini di assoluta rarità e bellezza.  

Dopo questa presentazione generale vi voglio parlare di questo immenso – raccoglitore di storia birraria – .

Partiamo dall’introduzione dove una frase scritta da MICHELE mi fa subito riflettere – in Italia sono stati pubblicati più di 120 libri sulla “birra” ma sulle “birrerie italiane” …. Il suo – , affermazione che fa sicuramente pensare come siamo più propensi a parlare di birra “in forma liquida” che della storia grazie alla quale oggi è possibile tutto questo, ma fortunatamente qualcuno ha provveduto a colmare questa grave mancanza con passione e dedizione, con questo nuovo volume.

Volume che racconta la storia delle fabbriche dagli inizi fino ai giorni nostri, raccontando la storia dell’industria della birra in Italia nel periodo fascista, pubblicazione completata con un elenco dettagliato delle birrerie, un capitolo dedicato alle malterie, e a completamento del tutto le sezioni dedicate ai documenti storici, le immagini delle fabbriche, l’oggettistica pubblicitaria, manifesti e locandine d’epoca, cartoline e insegne e molto altro ancora, a mio parere una pubblicazione completa, dettagliata, che spiega con semplicità dove tutto è iniziato!

Ringrazio MICHELE per avermi fatto conoscere il suo lavoro, ed avermi dato la possibilità di capire le nostre origini birrarie.  

 

Per acquisti scrivere a micairo@tin.it oppure telefonare al numero 0415903168